Studio Legale per coesione familiare a cesena

Avvocato per la Coesione Familiare in Italia

Ti trovi già in italia e hai i requisiti per il ricongiungimento familiare? Lo Studio Legale Immigrazione in Cesena dell'Avvocato Francesco Lombardini ti aiuta nella pratica di coesione Familiare in tutta Italia

Come ottenere la coesione familiare

  • Hanno diritto alla coesione gli stessi cittadini extracomunitari a cui si applica la procedura del ricongiungimento familiare.

  • Nel caso di coesione le persone da ricongiungere sono già in Italia.

  • La persona da ricongiungere chiede alla Questura un permesso di soggiorno per famiglia collegato a quello del familiare di riferimento, che già risiede stabilmente in Italia.

Come richiedere e rinnovare il permesso di soggiorno per motivi familiari?

  • La coesione può essere richiesta tramite il kit postale, dove dovranno essere allegati i documenti già previsti per il ricongiungimento familiare.
  • Verrà rilasciato un permesso di soggiorno di durata pari a quello del familiare cui si è effettuata la coesione.
  • I cittadini stranieri quindi che a qualunque titolo sono entrati e soggiornano regolarmente in Italia possono chiedere la coesione familiare.
  • Gli irregolari hanno la possibilità di chiedere questo permesso solo se entrati in Italia in modo regolare (es. con un visto) e divenuti irregolari da meno di 12 mesi (ovvero entro un anno dalla scadenza dell’ultimo titolo di soggiorno valido).

Posso lavorare con il permesso di soggiorno per motivi familiari?

  • Gli stranieri che richiedono un permesso di soggiorno per motivi familiari possono lavorare, dal momento che hanno la ricevuta postale della richiesta di rilascio del permesso di soggiorno per motivi familiari.
  • Gli stranieri che hanno il permesso di soggiorno per motivi familiari possono svolgere un’attività sia a livello subordinato che a livello autonomo.

Quanto tempo ci vuole per ottenere il permesso a seguito di coesione?

  • L’art. 5 comma 9 Testo Unico Immigrazione stabilisce che il permesso di soggiorno è rilasciato, rinnovato o convertito entro sessanta giorni dalla data in cui è stata presentata la domanda, se sussistono i requisiti e le condizioni previsti dal presente testo unico e dal regolamento di attuazione per il permesso di soggiorno richiesto ovvero, in mancanza di questo, per altro tipo di permesso da rilasciare in applicazione del presente testo unico; pertanto il tempo necessario è massimo 60 giorni.
  • Non è affatto raro, tuttavia, che alcuni cittadini stranieri attendano mesi e anche anni per ottenere il titolo, per questo motivo è fondamentale avvalersi di un Avvocato di diritto dell’Immigrazione; affidati all’Avvocato Francesco Lombardini per ottenere il permesso entro 60 giorni, infatti, in caso di ritardo, sarà possibile “obbligare” la Questura a rilasciare il permesso.

Il primo passo per affrontare il tuo caso

Troviamo insieme la soluzione per risolvere ogni cosa

Per fissare un appuntamento può contattarmi telefonicamente, via Whatsapp o può cliccare sul pulsante rosso

+39 338 93 55 808