Avvocato nulla osta ricongiungimento familiare

PREAVVISO DI RIGETTO RICONGIUNGIMENTO FAMILIARE

PREAVVISO RIGETTO NULLA OSTA RICONGIUNGIMENTO FAMILIARE

Se hai presentato la domanda di nulla osta al ricongiungimento familiare può accadere che lo Sportello Unico per l’Immigrazione, cioè la Prefettura competente, ti invii un preavviso di rigetto al ricongiungimento familiare.

Questo accade tutte le volte in cui la tua domanda presenta degli elementi negativi, cioè dei fattori che non permettono (allo stato attuale) di accogliere la tua domanda.

Se dovessi ricevere una comunicazione di preavviso di rigetto ex art. 10 bis è importantissimo rivolgersi subito ad un Avvocato che si occupa di diritto dell’Immigrazione, infatti solamente in questo modo, se ci sono i presupposti, si potrà salvare la tua domanda ed ottenere ugualmente il rilascio del nulla osta che ti era stato temporaneamente negato.

Rivolgersi subito ad un Legale è fondamentale poiché la legge concedere un termine di solo 10 giorni di tempo per rispondere al preavviso di rigetto della domanda nulla osta al ricongiungimento familiare.

Se la risposta non viene fornita entro tale termine la domanda di ricongiungimento e di nulla osta sarà automaticamente rigettata e quindi non potrai far venire in Italia i tuoi familiari.

Continua a leggere, scopri come posso aiutarti! Ma prima guarda il video.

ho ricevuto il preavviso di rigetto del nulla osta al ricongiungimento familiare

Ricevere un preavviso di rigetto al rilascio del nulla osta al ricongiungimento familiare non significa necessariamente che la nostra domanda sarà respinta.

Infatti se hai ricevuto dallo Sportello Unico per l’Immigrazione la comunicazione di preavviso di rigetto del ricongiungimento familiare è ancora possibile salvare la tua domanda.

La legge concede un termine brevissimo solitamente di 10 giorni e questo significa che prima ti rivolgi all’Avvocato e meglio è, infatti ogni giorno perso comporta una maggiore difficoltà nel reperire eventuali documenti necessari, oppure studiare un’attenta strategia difensiva.

I 10 giorni cominciano a decorrere (cioè da quando iniziare a contare i 10 giorni) dal momento in cui hai ricevuto il preavviso di diniego.

HAI RICEVUTO IL PREAVVISO DI RIGETTO DEL NULLA OSTA?

MOTIVI DEL PREAVVISO DI RIGETTO DELLA DOMANDA NULLA OSTA AL RICONGIUNGIMENTO

Ti ho già spiegato in un altro articolo tutti i requisiti necessari per presentare la domanda di nulla osta al ricongiungimento familiare; bene, la mancanza anche di uno solo di questi requisiti comporterà la notifica del preavviso di rigetto.

Ad esempio:

  1. un reddito insufficiente;
  2. un alloggio non idoneo;
  3. la mancanza di documentazione che dimostri il rapporto di parentela;
  4. il mancato consenso del proprietario dell’immobile all’ospitare i tuoi familiare nell’alloggio.

La presenza anche di uno solo di questi elementi negativi può comportare il preavviso di rigetto al rilascio del nulla osta al ricongiungimento familiare.

HAI RICEVUTO IL PREAVVISO DI RIGETTO DEL RICONGIUNGIMENTO FAMILIARE?

RISPONDERE AL PREAVVISO DI RIGETTO

Ricevuto il preavviso di rigetto diventa fondamentale rispondere nel termine stabilito.

Ti ho già parlato in un altro articolo del preavviso di diniego e di cosa stabilisce la legge a riguardo, quello che però devi tenere bene a mente è che rispondere nel modo corretto al preavviso di rigetto significa salvare la tua domanda di ricongiungimento familiare. 

Infatti una risposta sbagliata, o peggio ancora, non data, sicuramente porterà lo Sportello Unico ad emettere un provvedimento di rigetto definitivo.

Questo provvedimento potrà comunque essere impugnato in Tribunale con l’ausilio di un legale, ma la mancata risposta o la risposta sbagliata a quel preavviso può compromettere anche l’esito del ricorso (poiché costituisce un precedente, una prova).

Per questi motivi affidati solamente ad un professionista.

SE HAI RICEVUTO IL PREAVVISO DI RIGETTO HAI SOLO 10 GIORNI DI TEMPO PER RISPONDERE!

Nell’articolo di oggi abbiamo parlato del preavviso di diniego del nulla osta al ricongiungimento familiare. Per ulteriori approfondimenti leggi il mio Blog

Se invece hai ricevuto una comunicazione con cui ti viene negato il ricongiungimento familiare, scopri come ottenere il visto di ingresso senza dover ottenere di nuovo il nulla osta: leggi come fare ricorso contro il diniego e rigetto del nulla osta al ricongiungimento familiare.

Il primo passo per affrontare il tuo caso

Troviamo insieme

la soluzione per risolvere ogni cosa